“Cunti, Canti e Danze”Storia e tradizioni del ballo: L’Anap Confartigianato di Enna (rappresentata dal Presidente Rosario Calcagno), in collaborazione con l’ITC Duca d’Aosta e con l’Associazione folkloristica KORE, si propone, grazie al progetto “Cunti, canti e danze“, di riscoprire e rivalutare la tradizione locale del ballo. L’iniziativa si articola in numerosi incontri in cui gli insegnanti Paolo Lo Monaco e Giuseppe Restivo fanno rivivere ai partecipanti l’atmosfera e la magia dei balli del passato, con l’intento di divulgare e tramandare musiche e passi di danza tradizionali, anche attraverso i cenni storici trasmessi durante i corsi, che diventano in questo modo dei veri e propri tuffi nel passato.

Contradanza (ballo di origine francese nato nel 1700 – prima ballo di corte e in seguito danza popolare con un forte potere aggregante), scotis, lanzet e tarantelle rappresentano dunque l’elemento catalizzatore di questa esperienza, condivisa da un notevole numero  di persone di tutte le età, che si concluderà nel mese di maggio e rappresenta uno strumento valido per riavvicinarsi alle tradizioni in modo utile e divertente, oltre che per riapproppriarsi delle proprie radici culturali, musicali e sociali.

anap confartigianato
Condividi l’articolo