Una esperienza decisamente piacevole si è rivelata l’ultima gita giornaliera dell’ANAP di Confartigianato Pordenone, messa in programma prima del periodo feriale. Una escursione in navigazione sulla Laguna di Venezia visitando le isole più caratteristiche: Burano, Murano e Torcello.

Navigando lungo il canale di Vittorio Emanuele III sino al canale della Giudecca, la motonave ha potuto costeggiare il Bacino San Marco dove si è potuto ammirare, da una diversa prospettiva, l’incantevole piazza S. Marco, il Palazzo Ducale e il Ponte dei Sospiri di Venezia.

Proseguendo la navigazione, quale prima escursione, è stata l’Isola di Torcello. Isoletta molto caratteristica, ancora poco frequentata dalla massa turistica, che si estende tra barene, gheppi e falasche, che conserva ancora l’incantevole Cattedrale di Santa Maria Assunta con gli antichi mosaici di scuola veneto-bizantina risalenti al XII e XIII secolo.

Seconda tappa del programma l’isola di Burano, piccolo villaggio di pescatori estremamente pittoresco, famoso in tutto il mondo per le case colorate e la millenaria tradizione della lavorazione del merletto.

Dopo il pranzo di pesce, servito a bordo, è seguito lo sbarco all’isola di Murano; isola famosa per la lavorazione del vetro soffiato.

Il gruppo ha potuto visitare una fornace e ad assistere e ammirare la creazione di preziosi oggetti in vetro direttamente dagli abili maestri vetrai veneziani che esercitano questa antica arte, gelosamente custodita e tramandata di padre in figlio.

Terminata la navigazione il gruppo ha proseguito in pullman per la fase di rientro a Pordenone.

Condividi l’articolo