Home

L’influenza è una malattia infettiva che colpisce le vie respiratorie e può causare complicazioni gravi, soprattutto nelle persone anziane, che hanno un sistema immunitario più debole e spesso soffrono di altre patologie croniche.

Per questo motivo, è importante che gli anziani si vaccinino contro l’influenza ogni anno, preferibilmente tra ottobre e novembre, prima dell’inizio della stagione influenzale. Il vaccino è sicuro, efficace e gratuito per le persone over 65 e per quelle con condizioni di rischio.

Il vaccino contro l’influenza protegge non solo la salute degli anziani, ma anche quella delle persone che li circondano, riducendo il rischio di contagio e di diffusione del virus. Inoltre, il vaccino contribuisce a prevenire il sovraccarico del sistema sanitario.

Oltre al vaccino, ci sono altri accorgimenti che gli anziani possono seguire per prevenire l’influenza e mantenere una buona salute, come:

  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o con soluzioni alcoliche, per eliminare i germi.
  • Coprirsi la bocca e il naso con un fazzoletto o con il gomito quando si starnutisce o si tossisce, per evitare di diffondere le goccioline respiratorie.
  • Evitare il contatto stretto con le persone malate o con sintomi influenzali, come febbre, tosse, mal di gola, raffreddore, dolori muscolari.
  • Seguire una dieta equilibrata e variata, ricca di frutta e verdura, per rafforzare le difese immunitarie.
  • Bere molta acqua, per idratare le mucose e favorire l’eliminazione delle tossine.
  • Fare attività fisica moderata e regolare, compatibile con le proprie condizioni di salute, per migliorare la circolazione e l’ossigenazione del sangue.
  • Riposare a sufficienza, per recuperare le energie e contrastare lo stress.

Seguendo questi semplici consigli, gli anziani possono affrontare meglio l’influenza e godere di una vita più sana e serena.

Condividi l’articolo
influenza 2008
portale anap confartigianato persone