Home

Le categorie prioritarie nella campagna di vaccinazione, secondo il piano strategico in vigore sono, com’è noto, tre: gli operatori sanitari e sociosanitarii residenti e il personale delle rsale persone di età avanzata.

Il calendario della vaccinazione

È già partita la prima fase che prevede la vaccinazione dei medici, degli infermieri, del personale sanitario in generale e degli ospiti delle Rsa. Si tratta di circa 2 milioni di persone. Tra fine gennaio / febbraio e marzo si passerà alla fascia di popolazione over 80 anni, che conta circa 4 milioni e mezzo di persone.

Nel secondo trimestre del 2021 si proseguirà con la fascia (dai 60 – 79 anni) e le persone con gravi patologie per poi proseguire con insegnanti e personale scolastico (da aprile), poi, lavoratori dei servizi essenziali come le forze dell’ordine e, sul finire del prossimo anno (da ottobre a dicembre), tutta la popolazione potrà vaccinarsi.

Photo by Hakan Nural on Unsplash

Condividi l’articolo
Vaccinazione anti Covid 19 le categorie prioritarie e il calendario