I Sistemi di calcolo

Sistema Misto

Si applica ai lavoratori già assicurati al 1° gennaio 1996

  • Ai lavoratori con almeno 18 anni di contributi al 31.12.95 si applica il sistema retributivo o reddituale per le anzianità comprese entro il 31 dicembre 2011 e il sistema contributivo per le anzianità contributive dal 1° gennaio 2012.
  • Ai lavoratori con meno di 18 anni di contributi al 31.12.95 si applica il sistema retributivo o reddituale per le anzianità comprese entro il 31 dicembre 1995 e il sistema contributivo per le anzianità contributive dal 1° gennaio 1996.

La legge n. 190/2014 (legge di stabilità 2015) ha, inoltre, previsto che l’importo del trattamento determinato con le regole del sistema contributivo per le anzianità contributive a decorrere dal 1° gennaio 2012 non può eccedere quello che sarebbe spettato se il trattamento fosse stato determinato con il sistema di calcolo retributivo.

Sistema Contributivo:

Si applica ai soggetti che hanno iniziato l’attività lavorativa, soggetta a contribuzione, dopo il 31.12.95.
I soggetti che al 31.12.95, avevano meno di 18 anni di contributi, ai quali si applica il sistema misto, hanno la possibilità di optare per l’accesso a pensione con il sistema contributivo. L’opzione determina l’applicazione del sistema contributivo solo ai fini del calcolo ma non per l’accesso al pensionamento.

La facoltà si può esercitare facendo valere 15 anni di contribuzione in tutta la vita di cui 5 anni versata successivamente al 31.12.95. La verifica dei 18 anni al 31.12.95 va fatta tenendo conto di tutta la contribuzione versata nelle diverse gestioni, purché non coincidente. Per richiedere ulteriori informazioni sui criteri di calcolo della tua pensione, consulta il sito del Patronato Inapa o visita la sede del Patronato più vicina a casa tua.

Condividi