Persone e Società – Aprile 2012

Rivista numero 5

Editoriale

È passato già un anno dalla pubblicazione del primo numero di questa rivista. Molte cose sono cambiate da allora. Soprattutto ci siamo resi conto che stavamo precipitando, come Paese, nel baratro. Tra luglio e settembre il Governo Berlusconi ha varato ben quattro manovre. Non sono bastate. A dicembre è subentrato il Governo Monti, che ha subito varato un’altra manovra, ancora più pesante delle precedenti. Non sembra ancora bastare. Le compagnie di rating ci hanno declassato. Ora Monti è passato alla fase due: quella che ha chiamato “cresci-Italia”. Basterà? Speriamo di sì.

Come rivista abbiamo seguito passo dopo passo questi eventi e cercato di spiegarli al meglio. Continueremo a farlo anche in futuro. Ma vorremmo fare anche qualcosa di più. Tenuto conto che la crisi riguarda tutti e che ognuno di noi è costretto a fare dei sacrifici, cercheremo, iniziando da questo numero, di vedere dove e come è possibile riuscire a risparmiare. Partiremo dall’energia. Anche questo è “fare cultura”, come detto all’inizio della nostra avventura editoriale.

Condividi la pagina
portale anap confartigianato persone