Azotemia

L'azotemia rappresenta la misurazione dell'Urea plasmatici, prodotto finale del metabolismo degli aminoacidi. Il suo livello è terminato dall''azoto presente negli alimenti, dall'attività metabolica del fegato e dalla capacità di escrezione del rene.

Valori normali: 20-45mg/100 ml. Aumento dei valori: Insufficienza renale, dieta, emorragie, terapia steroidea. Diminuzione dei valori: Nefrosi, insufficienza epatica, dieta.

Tag: