Bilirubina

Composto chimico derivante dal metabolismo dei globuli rossi ed, in particolare, dell''emoglobina (Hb). La bilirubina veicolata dall''albumina che non ha ancora raggiunto il fegato si definisce indiretta.

La bilirubina metabolizzata dal fegato (ove si leva con due molecole di acido glucuronico) si definisce bilirubina diretta. La bilirubina totale rappresenta la somma di entrambe le componenti.

Bilirubina indiretta: Valore normale: 0.2-1.1 mg/100ml. Aumento dei valori: Anemia emolitica, Sindrome di Gilbert

Bilirubina diretta: Valore normale: 0.02-0.2mg-100ml.

Aumento dei valori:   epatiti, danni epatici, ostacoli al deflusso biliare, Sindrome di Dubin-Johnson:

Bilirubina totale: Valore normale: 0.3-1.1mg/100ml.

Aumento dei valori:   itteri ereditari.

Tag: