Anap Confartigianato Sardegna e Ministero dell'Interno-Prefettura di Cagliari

SECONDA GIORNATA NAZIONALE  CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI

Confartigianato Sardegna e Prefettura di Cagliari dalla parte dei più deboli. Mercoledì 24 un convegno, le istruzioni pratiche e un vademecum per imparare a difendersi dalle truffe. Truffe contro gli anziani, un fenomeno sociale e criminale che non conosce mai tregua, particolarmente grave se si pensa che a essere vittime di sedicenti  impiegati/tecnici/addetti a un qualunque servizio sono persone spesso sole e inermi. I casi sono tanti, spesso però non vengono neppure denunciati per vergogna, perché è doloroso ammettere con i familiari di essere stati raggirati e di aver magari perso dei risparmi faticosamente messi da parte in virtù della propria buona fede.

Proprio per mettere in guardia le potenziali vittime da malintenzionati l'Associazione Nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato Sardegna e la Prefettura di Cagliari, intesa con il Ministero dell'Interno, ha organizzato una iniziativa per fornire gli strumenti necessari per far acquisire piena consapevolezza del fenomeno. Si tratta della "Seconda Giornata Nazionale contro le truffe agli anziani" che si svolgerà a Cagliari il prossimo 24 giugno, con inizio alle ore 10.00, presso la Sala del Consiglio Provinciale (Palazzo Regio) in Piazza Palazzo (quartiere Castello). 

Il Prefetto di Cagliari, Alessio Giuffrida, la Presidente di ANAP Sardegna, Paola Montis, il Segretario Nazionale di ANAP, Fabio Menicacci, la Presidente dell'Associazione Fiocco Bianco-Argento, Maria Grazia Olla, con gli attesi interventi del Sindaco di Cagliari, Massimo Zedda e dell'Arcivescovo, Arrigo Miglio, ragioneranno sulla condizione di vulnerabilità degli anziani nella città e nella provincia, e di come le Istituzioni e i privati agiscono per limitare i pericoli.

Successivamente verranno anche presentati i dati del 2014 sulle truffe, forniti dal Ministero dell'Interno. Si passerà poi alla parte pratica con le istruzioni, i consigli e le testimonianze con i rappresentati di Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che con esempi pratici forniranno consigli utili e suggerimenti pratici su come difendersi dai truffatori. Inoltre, verrà distribuito un vademecum realizzato dall'ANAP e dal Ministero dell'Interno rivolto in particolare agli anziani che vivono in condizioni di vulnerabilità.