Dopo una serie di generose donazioni a enti locali, l’Associazione Nazionale dei Pensionati (Anap) di Confartigianato del mandamento vittoriese ha compiuto un altro gesto di altruismo, consegnando un defibrillatore automatico al gruppo della Protezione Civile degli alpini vittoriesi.

La cerimonia di consegna si è tenuta nella sede della Protezione Civile degli alpini, in occasione della loro riunione periodica, e ha visto la partecipazione del coordinatore del gruppo PC, Giovanni Sommavilla, del presidente sezionale Ana Francesco Introvigne, del vicepresidente della Confartigianato mandamentale Corrado Balliana, del presidente dell’Anap vittoriese Giuseppe Pocchiesa e dell’ideatore dell’iniziativa, Rino MasuttiAlberto Stefan, della Medicasl di San Vendemiano, che ha fornito il defibrillatore, ha illustrato le sue intuitive funzionalità, anticipando la possibilità di un futuro corso di formazione sull’uso del dispositivo, promosso dall’Anap stessa.

L'Anap dona un defibrillatore alla Protezione Civile degli alpini vittoriesi

Corrado Balliana ha elogiato l’attività sociale dell’Anap mandamentale, sottolineando l’importanza della presenza di persone esperte e sensibili all’interno dell’organizzazione. Il presidente Ana sezionale, Francesco Introvigne, ha ringraziato l’Anap e Rino Masutti per questo nobile gesto, assicurando che il defibrillatore sarà a disposizione della Protezione Civile Ana per essere utilizzato sia in loco che sul territorio.

Rino Masutti ha inoltre annunciato che l’Anap, con i suoi circa 700 iscritti a livello mandamentale, promuoverà ulteriori iniziative pubbliche, tra cui il progetto “Casa Sicura” per la prevenzione degli incidenti domestici.

Questa donazione è un ulteriore esempio dell’impegno dell’Anap nel migliorare la salute e la sicurezza della comunità vittoriese, dimostrando ancora una volta il suo forte legame con il territorio e la sua dedizione al benessere di tutti i cittadini.

Condividi l’articolo