Come funziona PayPal e a cosa serve

Il servizio di PayPal, nato nel 1998 ha portato una vera e propria rivoluzione nelle modalità dei pagamenti online. In questa breve guida capirai a cosa serve e come funziona.

A cosa serve PayPal?

Grazie a questo servizio è possibile con pochissimi click, acquistare prodotti su internet, ricevere o inviare pagamenti evitando possibili truffe o clonazioni della propria carta di credito. Grazie alla sua piattaforma online è possibile, dopo una breve registrazione, utilizzare una o più carte di credito/debito, utilizzando solamente la propria mail e una password personale o semplicemente la propria impronta digitale.

Come funziona?

Il metodo è piuttosto semplice, veloce e sicuro dandoti la sicurezza di evitare il pericolo di truffe, furti di identità e email di phishing (vedi lezione su cos'è il phishing). Molti siti e-commerce (siti di vendita online) quali Amazon o Ebay, accettano anche questa piattaforma come modalità di pagamento.

paypal logo

Per cominciare visita il sito ufficiale PayPal.com e segui le indicazioni specificando se aprire un conto personale o un conto business (adatto per commercianti o aziende). 

In fase di registrazione verrà quindi richiesto l'inserimento di nome, cognome, un indirizzo mail valido e una password (segnatela in un luogo sicuro evitando di utilizzare la stessa password utilizzata per altri siti).

Infine, verrà chiesto di associare al tuo conto, una carta di credito o il conto corrente bancario personale chiedendoti la conferma della tua mail e del tuo numero di cellulare.

Quando si associa una nuova carta dal menu "Portafoglio" (dopo il login alla tua area personale PayPal), il sistema per verificarla, andrà ad addebitarti 1,50 euro per poi ristornarlo successivamente. E' un semplice controllo di verifica e sicurezza.

I vantaggi nell’utilizzare questo sistema di pagamento sono molteplici. Aprire un conto è gratuito ed immediato e le transazioni sono molto veloci. La sicurezza è sempre garantita da un servizio clienti veloce ed esaustivo. Anche in caso di rimborsi, come per esempio per una restituzione di un acquisto, lo storno è garantito.