Anziani e Tecnologia: le guide pratiche

Truffe online cosa fare: i consigli utili su come evitarle

Le truffe online sono sempre in agguato e in continua evoluzione. Possono arrivare tramite un SMS, un messaggio WhatsApp, dai social (per esempio Facebook), Email, pronti a rubare le tue informazioni personali, clonarti account, carte di credito o addirittura arrecare pesanti danni al tuo computer o smartphone.

Subito dei consigli utili da mettere in pratica

Cambiare spesso le password, ma anche di non comunicare a nessuno dati personali. Controlla regolarmente i movimenti del tuo conto bancario o postale e della tua carta di credito. Molte banche per esempio, danno la possibilità di disabilitare momentaneamente le proprie carte di credito/debito, in modo da poterle controllare con più facilità. Le potrai riabilitare quando ne avrai bisogno.

L'attenzione deve essere sempre massima e in caso di truffa denunciare immediatamente l'accaduto, non solo alla Polizia Postale, ma anche alla propria Banca o Ufficio Postale. Un tempo (raramente anche oggi), le email truffa erano subito riconoscibili perchè presentavano errori grammaticali, immagini distorte e link con strani caratteri. Negli ultimi anni, sono migliorate e a volte sono praticamente identiche ad una classica mail delle Poste Italiane, dell'Inps o della propria Banca.

Come posso riconoscerle?

SMS

Se dovessi ricevere un messaggio sul tuo telefonino da una persona che non conosci, verifica sempre il mittente controllando il numero. Se nell'SMS è presente un link e non ti senti sicuro, evita in ogni modo di cliccarci sopra. A volte questi messaggi si presentano con una richiesta di un tuo urgente intervento o richiesta di denaro dalla tua Banca o Ufficio Postale. Cosa fare in questi casi? Chiama la tua filiale o ufficio postale per chiedere informazioni.

Telefonate da evitare

Nel caso dovessi ricevere una telefonata da ipotetici operatori di banca o di una qualsiasi assistenza e il tono di chi chiama assume sempre più, un tono insistente chiudi la telefonata e blocca il numero. Evita in ogni modo di rilasciare dati personali, password o altre informazioni e di dire la parola "SI". Il più delle volte mettono urgenza, cercando di ottenere i tuoi dati personali.

Siti online

Evita sempre di cliccare su link o banner (immagini pubblicitarie) che non conosci. Controlla sempre se sulla barra degli indirizzi sia presente un "lucchetto". Se non presente evitate di navigarci perchè si tratta di un sito non sicuro.

Email sospette

Se hai ricevuto una mail con un mittente che non conosci e magari nella mail è presente un allegato, evita di aprire la mail e soprattutto di scaricare l'allegato. Verifica sempre l'indirizzo email del mittente. E' il primo passo che dovrai fare per evitare di cadere in possibili truffe.
Ad ogni modo, come accade con le telefonate, anche con le Email il testo truffa è quasi sempre intimidatorio o che comunque richiede urgenza di pagamenti o di verifica dei tuoi dati, magari chiedendoti di accedere nella tua area privata, per risolvere un problema con un tuo recente bonifico. Anche in questo caso, contatta la tua filiale per accertarti della veridicità del messaggio.

Truffa online cosa fare. Ecco a chi rivolgersi

Nel caso tu sia caduto in una truffa, magari per aver cliccato erroneamente su un sito fraudolento o un banner pubblicitario, un clic su una mail truffa o altro, la prima cosa da fare è denunciare il tutto alla Polizia Postale e in seguito contattare la propria filiale, ufficio postale o ufficio di credito. In caso di utilizzo di carta di credito o debito probabilmente sarà necessario bloccare la propria carta. In caso di utilizzo di Paypal contatta il servizio clienti per avere maggiori informazioni. Prima di fare qualsiasi cosa, controlla sempre i tuoi movimenti con la tua Banca o Posta. Infine, cambia subito le tue password cambiandole con password sempre più complesse.

Spesso capita di cadere in truffe per un clic di troppo, ma non bisogna mai vergognarsi. L'unico modo per arginare il problema è denunciare sempre.

In seguito dovrai, se installato, effettuare una scansione completa del tuo computer (vedi come fare). Nel caso il tuo Antivirus dovesse riscontrare gravi violazioni, evita di utilizzarlo e contatta un centro di assistenza per far risolvere il problema.

Quali sono le truffe online più comuni?

Di norma le truffe online mutano nelle modalità, ma se segui i semplici consigli sopra indicati, potrai evitarli. Le truffe più comuni nel mondo di internet, sono:

  • Truffe Covid: possibili vaccini a domicilio o magari offerte speciali per l'acquisto di mascherine, gel igienizzanti o addirittura vaccini. Durante il periodo di pandemia sono state registrate anche email truffa da ipotetici "conoscenti, amici o parenti" che richiedevano soldi per essere aiutati per affrontare cure costose contro il Covid.
  • Assistenti di Computer: spacciandosi per tecnici di grandi aziende, offrono la loro assistenza per migliorare le prestazioni del tuo computer o per riparazioni di varia natura. Di solito, dopo che avrete ricevuto la telefonata da questi sedicenti tecnici, potrete ricevere una mail con un programma da scaricare. Evitate assolutamente di aprire la mail.
  • Trading Online: call center insistenti con operatori quasi sempre stranieri, ti offrono una vantaggiosa offerta per intraprendere il mondo del trading online (acquisto di azioni in borsa). Chiudete la telefonata immediatamente. Di solito queste telefonate hanno un tono insistente e spesso sfrontato.
  • Falsa beneficenza: un sedicente operatore parla di una recente catastrofe o tragedia sollecitando a partecipare a donazioni per una raccolta fondi. Il più delle volte venite contattati perchè magari avete visitato un sito fraudolento o inviato una mail o cliccato su un banner. Evitate sempre di accettare le loro richieste.
    Fate sempre beneficenza da siti ufficiali e conosciuti.
  • Appuntamenti online: email da persone che sotto falsa identità e con foto rubate da internet, chiedono prima di concordare un incontro, poi, giocando con frasi emotive, cominciano a chiederti informazioni personali e in seguito un aiuto economico per risolvere gravi problemi personali.
Condividi su...